> Uomo massacra a pugni marocchino. Poi si finge soccorritore, ma viene arrestato (video) >

mercoledì 18 marzo 2015

Uomo massacra a pugni marocchino. Poi si finge soccorritore, ma viene arrestato (video)



Risultati immagini per San Severo marocchinoLe assurde immagini arrivano da San Severo, provincia di Foggia, dove le telecamere di sicurezza installate per le vie della città hanno ripreso il massacro di un marocchino da parte di un italiano. Finito il pestaggio scoppiato per futili motivi, l'uomo si è poi finto soccorritore togliendosi la giacca e praticando un massaggio cardiaco alla vittima. Alla fine grazie alla immagine delle telecamere l'uomo è stato arrestato. L'unica cosa certa in questa storia è che la stupidità non conosce bandiera!



È ancora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, dove i sanitari non hanno potuto sciogliere la prognosi, il cittadino marocchino di 42 anni vittima della brutale aggressione avvenuta due sere fa nei pressi del teatro comunale di San Severo. Un episodio cruento ripreso dalle telecamere del servizio di videosorveglianza della città grazie alle quali la polizia è riuscita ad individuare e ad arrestare il presunto aggressore, Matteo Cercone, di 39 anni, già noto alle forze dell’ordine. (Corriere della Sera)






 

Nessun commento:

>