> Riconoscimento della Palestina: solite porcate all'Italiana! >

venerdì 27 febbraio 2015

Riconoscimento della Palestina: solite porcate all'Italiana!





Se in un primo momento ci avevo sperato (e anche creduto), mi sono dovuto purtroppo ricredere! Il governo fa approvare prima una mozione (del Pd) per il riconoscimento dello Stato della Palestina, e poi poco dopo ne approva un' altra che praticamente contrasta con la precedente (di Ncd) e che non riconosce direttamente lo Stato! Insomma le solite porcate all'Italiana, e i soliti favori a Israele (che ha già ringraziato tramite la sua ambasciata)!

Speravo che almeno per una volta l'Italia decidesse senza guardare gli interessi politici, riconoscendo finalmente la Palestina, come il governo aveva annunciato, e dissociandosi finalmente dal massacro messo in atto da Israele (solo nell'ultima "operazione" condotta dentro Gaza le vittime palestinesi sono state tra le 2.127 e 2.168, a fronte delle 71 israeliane), ma così non è stato!



Riconoscimento della Palestina sì, ma anche no. Il governo si dichiara favorevole, ma la maggioranza è divisa alla Camera. Nel giorno in cui l’aula di Montecitorio è chiamata a votare, Partito Democratico e Nuovo Centrodestra hanno presentato due documenti diversi: la mozione Area popolare e Ncd non prevedeva espressamente il riconoscimento, a differenza di quella del Pd che era invece esplicita. Ed entrambe sono state approvate a Montecitorio: 237 sì e 84 no per la prima, 300 favorevoli e 45 contrari per la seconda. (Fatto Quotidiano)




 

Nessun commento:

>