> Zequila candidato FI in Campania: "più lavoro per la Fiat di Melfi" , che però sta in Basilicata ... >

sabato 31 gennaio 2015

Zequila candidato FI in Campania: "più lavoro per la Fiat di Melfi" , che però sta in Basilicata ...





Avevo letto la sua intervista qualche giorno fa e quando stamane mi è ricapitata tra le mani non ho proprio resistito, questo è Antonio Zequila, 51 anni, salernitano, ex concorrente dell’«Isola dei famosi» e attore nella fiction «Centovetrine», prossimo candidato per Forza Italia in Campania (anche se in queste ore ci sono state un po' di polemiche dopo questa intervista), vi ripropongo un pezzo della sua intervista ...


Ha già un progetto politico, qualche iniziativa da campagna elettorale?«Certo, ho idee molto, molto importanti»

Iniziamo da qualcuno di specifico. Cosa farebbe per la sanità in Campania?«Quella è la priorità, ovviamente. È ridotta all’osso, ci vuole troppo tempo per fare le analisi, ed è ingiusto nei confronti di chi soffre».

Vero. Lei come rimedierebbe alle liste d’attesa?«Tagliando le pensioni».
Che c’entrano le pensioni?«Prendi Amato. Gente così ha pensioni stratosferiche».

E dunque?«Penso a un tetto massimo di tremila euro. Il resto dovrà essere devoluto alla sanità».

Difficile farlo con una legge regionale però. Non ha un’altra proposta?«Voglio indurre tutti a comprare macchine italiane, Fiat e Alfa Romeo».

Ah. E la Campania cosa ci guadagnerebbe?«Se si producono più macchine si lavora di più nello stabilimento di Melfi».

Guardi che Melfi è in Basilicata, qui c’è Pomigliano.«Si lavorerà di più anche lì».


Così giusto per capire il livello (poi non lamentiamoci ) ... il resto dell'intervista, che trovate qui, ve la risparmio!




 

Nessun commento:

>