> Torino e la proposta dei bus separati per i rom ... >

venerdì 24 ottobre 2014

Torino e la proposta dei bus separati per i rom ...






Quando ho letto la notizia ho pensato fosse uno scherzo, o qualche vecchio articolo riguardante quella piaga chiamata "segregazioni razziali", invece da quanto racconta Huffingtonpost (che riprende un articolo de La Stampa) sembra che questa sia proprio l'ultima proposta del Pd Torinese. Di seguito uno stralcio della notizia:

La soluzione all’annoso problema dei rom che sul bus disturbano i passeggeri la propone ora Claudio Gambino, il sindaco di Borgaro Torinese, partito di appartenenza Pd, alla guida di una lista di sinistra che ha imbarcato anche Sel: due linee separate, una per i nomadi, l’altra per i cittadini di Borgaro.
Insomma aggiungere una linea che finisca a due passi dal campo nomadi in modo che a usufruirne siano solo loro, i rom, e riservare quella già esistente agli altri cittadini, che potranno viaggiare tranquilli da Torino fino a casa. (...) “Non è razzismo, solo un modo per risolvere un problema che va avanti da troppo tempo” riferiscono gli amministratori. In effetti un’altra strada era già stata praticate: per due settimane i vigili sono stati spediti sui bus per scortare i passeggeri. Esperimento durato poco più di due settimane e poi fallito.




 

Nessun commento:

>