> Melilla: migranti scavalcano la rete, sotto si continua a giocare a golf. >

venerdì 24 ottobre 2014

Melilla: migranti scavalcano la rete, sotto si continua a giocare a golf.



Due mondi diversi, opposti, lontani anni luce, contrastano in questa foto scattata da José Palazón, responsabile della Ong Prodein, e che sta facendo rapidamente il giro del web.

Ci troviamo nell’enclave spagnola di Melilla, in Marocco, dove un gruppo di migranti, una settantina, sono rimasi per oltre dieci ore sulle recinzioni, prima di essere fermati e consegnati alla polizia marocchina , mentre sotto si continuava tranquillamente a giocare a golf.


Melilla, migranti scavalcano la rete: sotto si continua a giocare a golf








 

Nessun commento:

>