> Marijuana torna "droga leggera": ok definitivo dal Senato! >

giovedì 15 maggio 2014

Marijuana torna "droga leggera": ok definitivo dal Senato!




Cancellata definitivamente quella porcata targata Fini-Giovanaradi che ha spedito in galera migliaia di giovani per semplice detenzione e che equiparava droghe leggere a droghe pesanti (anche un bambino di 3 anni capirebbe che la marijuana non ha nulla a che vedere con la cocaina, l'eroina, metanfetamine ecc ecc) con buona pace per Giovanardi e tutti i finti perbenisti del Parlamento!


Il Senato ha votato la fiducia al decreto legge sulle droghe e i farmaci off label. Il decreto diventa legge. Dopo l’ok della Camera, e senza modificare il testo, l’Aula di palazzo Madama ha approvato la questione di fiducia posta dal governo con 155 sì, 105 no e nessun astenuto. Il provvedimento ora è legge e in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Cosa cambia Con la reintroduzione della distinzione tra droghe leggere e droghe pesanti, ci saranno pene più lievi per chi fuma spinelli. Il decreto legge è stato preparato dopo che era stata abrogata per incostituzionalità la legge Fini-Giovanardi (quella che equiparava la marijuana a cocaina ed eroina). Viene introdotta la riduzione di pena per il piccolo spaccio, escludendo di fatto la reclusione in carcere. Inoltre vengono reintrodotti i lavori di pubblica utilità ed è infine prevista la riduzione di sanzioni per l’uso personale. Torna la distinzione tra spaccio lieve e spaccio grave (..) Per quanto riguarda le sanzioni amministrative, restano in vigore per chi fa uso personale di droghe (sospensione della patente, del porto d’armi, del passaporto o del permesso di soggiorno). (Blitz Quotidiano)




 

Nessun commento:

>