> Quel perseguitato di Silvio Berlusconi ... >

mercoledì 23 aprile 2014

Quel perseguitato di Silvio Berlusconi ...



Barbara Berlusconi: “Mio padre perseguitato da giustizia di parte”

Queste sono le angoscianti esternazioni di Barba Berlusconi riguardanti il padre, rilasciate all' edizione spagnola di Vanity Fair  ...

“Non ci sentiamo sicuri in Italia. Nostro padre è perseguitato da una giustizia di parte (...) Quello che è successo a mio padre in questi anni”, prosegue, è tipico “dell’Inquisizione” e che dal punto di vista giuridico “siamo tornati al Medioevo, quando non si giudicava una persona per avere violato la legge, ma per il comportamento che teneva tra le mura domestiche”.

Questa è invece la prestigiosa "fedina penale" di Silvio Berlusconi ...

2 amnistie (falsa testimonianza P2, falso in bilancio Macherio); 1 assoluzione per depenalizzazione del reato (falso in bilancio All Iberian); 5 prescrizioni (Lodo Mondadori, All Iberian, Consolidato Fininvest, Falso in bilancio Lentini, processo Mills).
Il 7 marzo 2013 è stato condannato ad 1 anno di reclusione per concorso in rivelazione di segreto di ufficio nel processo 'Unipol' (Fassino-Consorte), e a versare 80 mila euro come risarcimento a Piero Fassino.

Il 9 maggio 2013 è stato condannato in secondo grado a 4 anni di reclusione - tre dei quali condonati per l'indulto - per frode fiscale nell'ambito del processo sui diritti tv per le reti Mediaset.
Confermata anche la condanna a 5 anni di interdizione dai pubblici uffici e di 3 anni dagli uffici direttivi. Dovrà pagare un risarcimento di 10 milioni di euro all'Agenzia delle Entrate.

Il 24 giugno 2013 è stato condannato a sette anni di carcere per concussione per costrizione (e non semplice induzione indebita) e prostituzione minorile, con interdizione perpetua dai pubblici uffici.

... ditemi voi adesso, dove si è mai visto che una persona candida e pulita come Silvio Berlusconi venga umiliata in questo modo con addirittura 4 lunghissime e interminabili ore la settimana di servizi sociali, per un anno? Roba che neanche la persecuzione dei Cristiani regge il confronto eh!




 

4 commenti:

>