> Pakistan, arrestato bambino di 9 mesi per "tentato omicidio" >

martedì 8 aprile 2014

Pakistan, arrestato bambino di 9 mesi per "tentato omicidio"



Arrestato in Pakistan un bambino di 9 mesi


La vicenda ha dell'incredibile, Muhammad Mosa Khan, un bimbo di appena 9 mesi, sarebbe stato arrestato in Pakistan con l'accusa di "tentato omicidio" per aver tirato delle pietre contro degli agenti intervenuti per arrestare i suoi genitori.

Lo scorso febbraio, dopo il mancato pagamento della corrente elettrica da parete dei genitori di Muhammad (loro dichiarano di non aver mai potuto usufruire del servizio e quindi per questo di non aver pagato), degli agenti che si recarono nell’abitazione del bimbo ma furono accolti con lanci di pietre e di bastoni, e secondo le autorità tra questi c'era anche il piccolo Muhammad di 9 mesi, che è stato tenuto in stato di fermo (secondo la testimonianza dei genitori stenta anche a tenersi in piedi vista la tenera età), e poi  gli sono state prese addirittura le impronti digitali (vedi foto sopra).

Muhammad, liberato su cauzione dopo roventi polemiche, dovrà comunque presentarsi a processo il prossimo 12 aprile ...




 

Nessun commento:

>