> Cgia Mestre: nel 2014 stangata su Tasi e nel 2015 "manovrina" finanziaria da 5 miliardi di euro! >

lunedì 14 aprile 2014

Cgia Mestre: nel 2014 stangata su Tasi e nel 2015 "manovrina" finanziaria da 5 miliardi di euro!





Come detto recentemente, il nuovo governo (non eletto) Renzi di "pagheremo" e promesse di ridurre le tasse ce ne ha regalate non pochi, anche se per ora non se ne vista la minima traccia, anzi, a leggere i dati forniti dalla Cgia di Mestre, la riduzione delle tasse rimarrà solo un bel miraggio! E nel 2015 le cose non sembrano andare meglio, si prevede già una nuova "manovrina" finanziaria da 5 miliardi di euro ... alla faccia della riduzione delle tasse!


Nuova stangata sulle case: rispetto all'anno scorso, nel 2014 i proprietari di immobili, secondo Cgia di Mestre, dovrebbero pagare 4,6 miliardi di euro in più. Tra Imu, Tasi al 2 per mille e Tari, gli italiani pagheranno 32,5 miliardi. Su case, negozi e capannoni il carico fiscale ha ormai raggiunto un livello record. Per la Cgia, il peso complessivo delle tasse, delle imposte e dei tributi rischia di superare i 53,7 miliardi di euro. La soglia potrebbe essere raggiunta nel caso in cui l'aliquota media della Tasi sulle prime case si attesti al 2 per mille. (Repubblica)



Vedi anche:

#Lasvoltabuona, un mix tra il miglior Berlusconi e una televendita di Wanna Marchi!

Il TG4 sfotte Renzi "La Qualunque" in un video esilarante!




 

1 commento:

>