> Uccide il gatto cuocendolo nel microonde: condannata a 14 settimane di carcere! >

venerdì 14 marzo 2014

Uccide il gatto cuocendolo nel microonde: condannata a 14 settimane di carcere!



Uccide il suo gatto "cuocendolo" nel microonde perchè aveva attaccato il suo pesciolino rosso. E' quello che ha fatto una ragazza inglese, affetta da depressione psicotica, che è stata poi condannata tra le polemiche (proprio per i suoi problemi si depressione) a 14 settimane di carcere e il divieto a vita a possedere un animale domestico.  L'animale sarebbe morto dopo oltre 90 minuti di agonia.

Ha infilato il suo gatto nel microonde perché credeva che avesse attaccato il suo pesciolino rosso. Laura Cunliffe, 23 anni di Hoyland in Inghilterra del Nord, è stata condannata a 14 settimane di carcere per aver ucciso il povero felino, morto dopo 90 minuti di atroce agonia. (..)”E’ un atto di orribile crudeltà”, ha detto il giudice John Foster al momento della lettura della sentenza che ha sollevato non poche polemiche. Laura, come ha affermato il suo avvocato, soffre di depressione psicotica, ed è stata ricoverata in ospedale più volte. (Blitz Quotidiano)



Laura Cunliffe, cuoce gatto nel microonde e lo uccide: 14 settimane di carcere




 

Nessun commento:

>