> Terra dei fuochi, secondo il ministero solo il 2% dei terreni (64 ettari) è avvelenato! >

mercoledì 12 marzo 2014

Terra dei fuochi, secondo il ministero solo il 2% dei terreni (64 ettari) è avvelenato!



[clicca per ingrandire]

Appena sessantaquattro ettari avvelenati (tra i 57 comuni di Napoli e Caserta, su un' area complessiva di  1.076 chilometri quadrati, quindi appena il 2%) nella Terra dei fuochi, almeno è quello che si evince dalle analisi previste dal disegno di legge approvato lo scorso 23 dicembre, di cui ieri il ministero ha pubblicato i risultati finali (qui il report di Palazzo Chigi).

La situazione più grave (i campi sono stati divisi in cinque gruppi a seconda dell’indice di gravità dell'inquinamento) sarebbe quella individuata nel gruppo V, in alcune aree tra i comuni di Acerra, Caivano, Giugliano, Succivo e Villa Literno (tra questi ci sono le aree degli stabilimenti dei fratelli Pellini), classificate tra le più inquinate, le altre 44 zone sono divise tra il gruppo IV e III e si trovano in alcune zone dei comuni di Nola, Castel Volturno, Villa Literno  ecc. ecc. (vedi mappa sopra) dove è stato vietata la vendita di prodotti ortofrutticoli provenienti dalle aree in questione, almeno fino a nuove analisi.

Quindi a detta del ministero la situazione non è poi così grave, "allarme rientrato", addirittura titolano alcune agenzie di stampa  ... certo adesso sta a voi se credere che tutto l'allarme procurato in questi anni si riduca ad un "misero" 2% di terreni inquinati nelle zone della così detta terra dei fuochi, sta a voi se credere che l'incredibile aumento della mortalità per tumori (del 47% fra gli uomini e del 40% tra le donne) sia solo una drammatica coincidenza, sta a voi se credere ancora a chi per 15 anni ha fatto finta di non sapere e anzi ha anche segretato per decenni le dichiarazioni del boss Carmine Schiavone che aveva denunciato a più riprese gli sversamenti di materiali inquinanti, dichiarazioni che nessuno poteva garantire fossero veritiere, ma che almeno qualche dubbio avrebbero dovuto far venire, mentre l'unico provvedimento messo in atto dallo Stato è stata quello di mettere tutto a tacere ...





 

Nessun commento:

>