> Gb, allarme alta radioattività in centrale nucleare di Sellafield >

venerdì 31 gennaio 2014

Gb, allarme alta radioattività in centrale nucleare di Sellafield




      AFP

L'allarme arriva dalla centrale nucleare di Sellafiled, nel nord ovest dell'Inghilterra, il più grande e vecchio impianto d' Europa. Alti tassi di radioattività sono stati rilevati dove si realizzano i processi di ritrattamento del combustibile fossile e per precauzione la società energetica pubblica britannica Bnfl, che gestisce la struttura, ha deciso di chiudere parzialmente l'impianto e ridurre il personale. Ciò nonostante assicurano che le radiazioni sono «ben al di sotto» del grado che «imporrebbe l'adozione di qualsiasi contromisura». Sotto un trafiletto della notizia e il link con ulteriori dettagli sull'accaduto.

La centrale nucleare di Sellafield, la più antica e più grande d'Europa, nel Nord Ovest dell'Inghilterra, è stata parzialmente chiusa il 31 gennaio: sono stati infatti rilevati livelli alti di radioattività dove si realizzano i processi di ritrattamento del combustibile fossile, a pochi chilometri da Seascale, villaggio della contea di Cumbria.
La società energetica pubblica britannica, la Bnfl, che gestisce la struttura, ha precisato che, a titolo prudenziale e cautelare, è stato deciso di mantenere la normale operatività ma con personale ridotto ai soli «lavoratori essenziali», benché abbia negato qualsiasi pericolo per la popolazione. 
(Lettera43)




 

Nessun commento:

>