> Turchia, le foto agghiaccianti della violenza della polizia contro i manifestanti >

venerdì 7 giugno 2013

Turchia, le foto agghiaccianti della violenza della polizia contro i manifestanti



Ormai da giorni vanno avanti gli scontri in Turchia tra polizia e manifestanti. La protesta, pacifica, nata inizialmente per contestare la volontà del governo di abbattere più di un milione di alberi del Gezi park, il "polmone verde" di Istanbul, si è presto trasformata in una vera e propria "lotta" per la libertà di espressione.

La classica "goccia che ha fatto traboccare il vaso", così potremmo definirla, alimentata probabilmente anche dalla violenza inaudita che le forze dell'ordine hanno scatenato contro i manifestanti (3 morti, un migliaia di feriti, oltre 1700 gli arresti, in pochi giorni di proteste), trasformando le proteste in una vera e propria sommossa contro il governo di Recep Tayyip Erdogan e le politiche di repressione e filo islamiche (cambio dei vertici dell'esercito con personaggi filo-islamici, l’ammissione di simboli religiosi come il velo per le donne all’interno degli uffici pubblici, la destinazione di grosse somme di denaro pubblico per la costruzione di moschee, o il recente divieto di vendere bevande alcoliche negli orari notturni) adottate dal suo governo.

A conferma della violenza della polizia turca, girano ormai da giorni immagini agghiaccianti che stanno facendo il giro della rete e che ho deciso di pubblicare anche io, proprio a testimonianza della repressione messa in atto dal governo Erdogan ...



ATTENZIONE IMMAGINI DI VIOLENZA CHE POTREBBERO URTARE LE PERSONE PIU' SENSIBILI

(tutte le immagini sono prese da un account Tumblr che sta raccogliendo tutte le foto scattate direttamente dai manifestanti in Turchia - nel link trovate molte altre foto)















 

6 commenti:

>