> Taglio finanziamenti ai partiti? si dal 2017 e col trucco ... >

sabato 1 giugno 2013

Taglio finanziamenti ai partiti? si dal 2017 e col trucco ...



Finalmente è arrivato il tanto auspicato taglio ai finanziamenti dei partiti ... Enrico Letta grida vittoria, "abbiamo mantenute le promesse" .... ma è proprio così? a conti fatti, NO!

La riforma prevista dal governo sarà lenta e col trucchetto (al solito, come sempre ci hanno abituato i nostri politicanti), l'azzeramento (che mai azzererà veramente i finanziamenti) sarà graduale e si concluderà nel 2017, infatti i partiti riceveranno nel 2013 la quota prevista (91 milioni), che verrà tagliata del 40% nel 2014, del 50% nel 2015, del 60% nel 2016 per poi azzerarsi nel 2017 (stranamente quando c'è da massacrare di tasse i cittadini - vedi Imu - le riforme vengono applicate immediatamente, senza ripensamento alcuno, lo sapete no? lo fanno per il bene del paese!), ma ... c'è un ma ... riporto da Huffingtonpost:


Il sistema è tale e quale a quello che prevede la destinazione di una parte delle proprie imposte alla Chiesa Cattolica, a cui può essere devoluto l'otto per mille. E come nel caso della Chiesa Cattolica, a meno di diversa indicazione del contribuente (che può decidere di destinare i soldi allo Stato), i soldi finiranno automaticamente ai partiti. Di nuovo.
articolo

"In caso di scelte non espresse, la quota di risorse disponibili, nei limiti di cui al comma 4, è destinata ai partiti ovvero all’erario in proporzione alle scelte espresse". Calcoli alla mano, considerando il gettito Ire totale del 2012 (vedi sotto) - 165 miliardi euro - il conto è presto fatto: circa 330 milioni di euro.

Il governo si è difeso dicendo che la somma di 300 milioni sarà praticamente impossibile da raggiungere anche perchè starebbero studiando una soglia massima che dovrà esser stabilità dalla politica (si parla di 60 milioni di euro come tetto massimo da destinare ai partiti) ... ma secondo voi, la stessa gente che ha ignorato totalmente il NO di 30 milioni di persone, nel referendum del '93, che abrogò il finanziamento pubblico ai partiti, può esser in grado di mettersi un tetto massimo?





Vedi anche :

Quanto ci costano i partiti?

Riforma finanziamenti ai partiti? Sono stati già abrogati nel '93 con un referendum! Ricordate?




 

Nessun commento:

>