> Scilipoti e Razzi indagati per corruzione! >

martedì 5 marzo 2013

Scilipoti e Razzi indagati per corruzione!




Dopo lo scandalo De Gregorio, che nei giorni scorsi ha ammesso di aver ricevuto 3 milioni di euro (due di questi in contanti) da Silvio Berlusconi per far cadere il governo Prodi nel 2006, finiscono nel registro degli indagati anche Scilipoti e Razzi (entrambi nell' Idv nel 2006,  ed entrambi passati misteriosamente nel Pdl nel 2010) nell'ambito dell'inchiesta dei cambi di casacca avvenuti in Parlamento nell’ inverno 2010, proprio pochi giorni prima del voto di fiducia al governo Berlusconi che si salvò appunto per una manciata di voti.

I parlamentari Antonio Razzi e Domenico Scilipoti sono iscritti nel registro degli indagati della Procura di Roma nell'indagine sul cambio di casacca in Parlamento avvenuto nel dicembre del 2010. Nei loro confronti si ipotizza il reato di corruzione. Il procedimento e’ stato avviato dal procuratore aggiunto Francesco Caporale. (Ansa)




Aggiornamento 06/03/2013: La Procura di Roma smentisce l'iscrizione nel registro degli indagati di Antonio Razzi e Domenico Scilipoti nell'ambito degli accertamenti avviati sul cosiddetto «cambio di casacca» in Parlamento, avvenuto nel dicembre del 2010. Altre fonti giudiziarie avevano invece affermato che i due deputati sono indagati. In realtà i due senatori potrebbero essere presto iscritti nel registro degli indagati, e da qui nasce l'equivoco. (fonte)





Vedi anche:

-  Antonio Razzi e la compravendita dei parlamentari. Ecco il video de ‘Gli Intoccabili’ (07/12/11)

De Gregorio, "Presi 3 milioni di euro da Berlusconi per sabotare il governo Prodi"

Meno male che Scilipoti c’è!




 

Nessun commento:

>