> Giappone, due anni dopo lo tsunami ... >

sabato 9 marzo 2013

Giappone, due anni dopo lo tsunami ...



A due anni, 11 marzo 2011, da quel devastante terremoto ( 9 gradi Richter) e il conseguente tsunami che ha spazzato via le coste del Giappone, provocando la morte di oltre 19 mila persone e circa 470 mila sfollati, oltre che polemiche e proteste (15 mila persone hanno sfilato ieri a Tokio per dire no al nucleare), ecco alcune immagini che testimoniano come la ricostruzione proceda ma con non pochi problemi, soprattutto burocratici (anche se paragonato a quello che siamo abituati in Italia è gran risultato) ... migliaia e migliaia sono ancora le tonnellate di detriti sul territorio , come migliaia sono ancora gli sfollati, inizialmente il governo aveva garantito la ricostruzione delle case distrutte entro 2 anni, adesso si parla di 6-10 anni, senza poi dimenticare che circa 160 mila persone vivono ancora nelle zone della prefettura di Fukushima con tutte le conseguenze che potete immaginare nel vivere in una zona ad altissimo livello radioattivo...


Miyako (Reuters/Kyodo)


Sono passati due anni dall'11 marzo 2011, quando un terremoto di 9 gradi Richter nell'oceano Pacifico a 30 km di profondità scatenò uno tsunami sulle coste giapponesi (Ap/Kyodo)

Un'immagine simbolo dello tsunami è la nave portata sulla terraferma a Kesennuma (Ap/Kyodo)

Le zone colpite sono state sgomberate dai detriti, ma nelle aree circostanti ci sono montagne di  macerie. Nella foto la città di Minamisanriku (Ap/Kyodo)



immagini via Corriere.it




 

Nessun commento:

>