> Indagato Assessore leghista per gli insulti razzisti a Boanteg (milan)! >

lunedì 7 gennaio 2013

Indagato Assessore leghista per gli insulti razzisti a Boanteg (milan)!




C'è anche l'Assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili di Corbetta (Milano), il 21enne Riccardo Grittini, tra i 6 indagati per i cori razzisti allo stadio 'Speroni' di Busto Arsizio in occasione dell'amichevole fra la Pro Patria e il Milan. L'Assessore, militante della Lega Nord e portiere della locale squadra si è trincera dietro ad un 'no comment' affermando che rilascerà dichiarazioni solo al momento opportuno. Intanto il Sindaco di Corbetta, Antonio Balzarotti, fa sapere che "Grittini è un bravo ragazzo e mi ha assicurato che si è trattata di una semplice goliardia".  Lo stesso Primo cittadino fa anche sapere che al momento l'Assessore non sarà sollevato dal suo incarico. L'accusa contestata dal Sostituto Mirco Monti della Procura di Busto ai sei indagati è quella di istigazione all'odio razziale. (huffingtonpost)

Non commento  i vergognosi insulti razzisti di Busto Arsizio dell'altro giorno contro Kevin Prince Boateng, il giocatore del Milan insultato durante la partita contro il Pro Patria ... è accettabile vedere ancora scene del genere nel 2012? ma quanta ignoranza c'è?

Mi chiedo solo cosa ne penserà Silvio Berlusconi che l'altro giorno diceva di esser "pronto a ritirare la squadra ad ogni partita in cui si ci saranno cori razzisti", e poi stamane annuncia l'accordo tra il Pdl e la Lega Nord ... la coerenza prima di tutto!!



Aggiornamento: Riccardo Grittini, il giovane assessore allo sport di Corbetta denunciato per i cori razzisti, ha rimesso le deleghe. Lo riferisce il sindaco Antonio Balzarotti dopo aver incontrato il ventunenne. (CONTINUA)







video dal canale youtube, chri98tube




 

Nessun commento:

>