> Carceri, Italia condannata per "trattamento inumano" di 7 detenuti! >

mercoledì 9 gennaio 2013

Carceri, Italia condannata per "trattamento inumano" di 7 detenuti!




L'Italia viola i diritti dei detenuti tenendoli in celle dove hanno a disposizione meno di 3 metri quadrati. La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo ha quindi condannato il nostro Paese per trattamento inumano e degradante di 7 carcerati detenuti nel carcere di Busto Arsizio e in quello di Piacenza. (Repubblica)


Anno nuovo, problemi di una vita ... perchè il problema dei carceri è sempre stata una vera e propria piaga Italiana, e le parole di rammarico dei nostri ipocriti politici non sono che l'ennesima beffa per chi chiede da una vita (vedi Pannella e i Radicali che da sempre si battono contro il vergognoso stato dei carceri Italiani) non che i detenuti vengano trattati come in villeggiatura o in albergo, ma che almeno possano essere trattati in maniera civile e nel rispetto dei loro diritti (vi rendete cosa significhi vivere in 3 mq?). L'Italia è stata inoltre condannata a risarcire per danni morali i 7 detenuti per un totale di 100 mila euro (che pagheremo noi cittadini, non chi non ha nulla per evitare questa situazione) e a porre rimedio immediatamente al sovraffollamento dei carceri entro un anno di tempo.

Senza poi dimenticare l'altra grande piaga dei carceri Italiani, i suicidi ... già 2 nel 2013, ben 60 nel 2012, 66 nel 2011 e nel 2010 ... la media in Italia è di un suicidio ogni 20 mila abitanti, nelle carceri la media scende vertiginosamente a un suicidio ogni 924 reclusi.






Tabella da Centro Studi di Ristretti Orizzonti.




 

Nessun commento:

>