> Tav, per 'Le Figarò' la Francia vuole rinunciare alla Torino-Lione! >

giovedì 12 luglio 2012

Tav, per 'Le Figarò' la Francia vuole rinunciare alla Torino-Lione!



 
«Riesaminare ed eventualmente rinunciare a dieci progetti di linee ferroviarie ad alta velocità, tra cui la Torino-Lione». È quanto penserebbe il governo francese stando a riporta il Le Figaro. «Lo Stato ha previsto una serie di progetti senza averne fissato i finanziamenti. Il governo non avrà altra scelta che rinunciare ad alcune opzioni», ha dichiarato il ministro del bilancio, Jerome Cahuzac. Secondo il quotidiano, sotto esame anche la Torino Lione, a causa del costo elevato (12 miliardi) e del calo del traffico merci.(Corriere della Sera)


C'è chi come il Portogallo ha già rinunciato definitivamente da mesi, o come quell' ente pubblico Francese che aveva già mostrato le sue perplessità tempo fa ... adesso arrivano le anticipazioni de Le Figarò che prospettano un ripensamento del governo Francese sulla costruzione della discussa linea Torino-Lione ...

Staremo a vedere invece quanto tempo impiegheranno ancora i nostri politici a capire che la Tav, come sostengono moltissimi studiosi (soprattutto poi in un periodo come questo dove la popolazione è stata martoriata di tasse), sia un opera "inutile e non competitiva", dai costi stratosferici e che non porterebbe i "risultati" sperati, tanto più che una linea Torino-Lione esisteva già anni fa, ma fu soppressa per mancanza passeggeri, e che una analoga c'è ancora (la Torino-Modane) ma viene sfruttata appena al 38% delle sue capacità ...









Vedi anche:

Tav, quel tunnel che già esiste ma non vogliono usare!

La Tav Torino-Lione 'inutile e non competitiva'




 

Nessun commento:

>