> Nozze gay, Rosy Bindi ha risolto il problema, "siete liberi di vivere in un altro paese”! >

lunedì 23 luglio 2012

Nozze gay, Rosy Bindi ha risolto il problema, "siete liberi di vivere in un altro paese”!




 
Ognuno può decidere di vivere nel paese che vuole”. Insomma, se non vi sta bene l’Italia, andatevene. È l’invito a una ‘emigrazione di orientamento sessuale’ quello che Rosy Bindi rivolge dal palco della festa nazionale delle Donne Democratiche.
La presidente del Pd si scrolla così di dosso i contestatori che hanno fatto capolino nel dibattito conclusivo della kermesse dei democratici a Ferrara. Superfluo spiegare i motivi della presenza delle bandiere viola e arcobaleno al dibattito. La bagarre all’assemblea del Pd sull’estensione del matrimonio civile alle persone omosessuali brucia ancora. E l’autodifesa della Bindi dietro lo scudo di una presunta anticostituzionalità delle unioni tra persone dello stesso  sesso non ha fatto altro che esacerbare gli animi delle associazioni gay
 (Fatto Quotidiano)

Dalle minacce e i ricatti, alle esortazioni a lasciare il paese ... ecco come risolve il "problema" dei matrimoni gay Rosy Bindi ... Democratica!






Vedi anche:

Bindi, "Matromonio gay incostituzionale", e Casini, "sono incivili. Una violenza alla natura, così regrediamo!"

- I paesi dove sono riconosciuti i diritti alle coppie omosessuali




 

Nessun commento:

>