> 8x1000, dal '90 al 2012 il Vaticano ha incassato 17miliardi di euro >

mercoledì 25 luglio 2012

8x1000, dal '90 al 2012 il Vaticano ha incassato 17miliardi di euro





Dopo la richiesta arrivata in questi giorni dai Radicali Italiani per chiedere un dimezzamento dell' 8x1000, per "ridurre la quota dell’Irpef degli italiani che finisce ogni anno nelle casse della Chiesa cattolica (ben un miliardo e centoquarantotto milioni di euro nel 2012) e risparmiare 500 milioni di euro l’anno per lo Stato", è stato anche diffuso il dato, sempre secondo fonte Radicali, di quanto ammonta l'incasso dell'8x1000 devoluto al Vaticano in 22 anni, dal 1990 ad oggi ... leggete ed impallidite!



In 22 anni la quota dell' 8xmille è lievitata in maniera esponenziale passando dai 210 milioni di euro del 1990, per arrivare all'attuale 1 miliardo 148 milioni di euro del 2012 ... per un totale appunto di 17 miliardi 130 milioni di euro ... quanto una manovra finanziaria ...

Ecco invece come viene utilizzato il miliardo di euro che regaliamo ogni anno alla Cei:



Come potete ben notare, del miliardo e 148 milioni incassati in questo 2012, appena 85 milioni di euro (pari al 7% del totale) sono stati destinati dalla Cei al "Terzo mondo" e altri 125 milioni di euro alle "Diocesi (carità)" ... il resto va quasi tutto per "Sostenimento del Clero" (anche se in forte calo, con 363 milioni di euro, pari al 32%) e alle "Diocesi" (voce, questa volta, in forte aumento, con 156 milioni, 14%).

Spicca in maniera evidente anche l'impennata incredibile sulle due voci, "Nazionali (no carità)", che sono aumentate dai 2 milioni del '90 ai 133 milioni del 2012, e la voce "Edilizia", passata dai 15 milioni di euro del '90 ai 125 milioni del 2012 ...

Alla faccia della crisi!!!!




 

Nessun commento:

>