> Polledri (Lega Nord):"Se mia figlia fosse gay? Come se sposasse un marocchino" >

martedì 5 giugno 2012

Polledri (Lega Nord):"Se mia figlia fosse gay? Come se sposasse un marocchino"





"L'omosessualità è una condizione di infelicità che può essere reversibile (..) non è una malattia. Ma in quella situazione si può stare male e qualcuno si rivolge a uno psicologo. Tre su dieci poi sono stati meglio. Se i miei figli fossero gay non sarei contento, sarebbe come se mia figlia mi dicesse ‘mi faccio suora’ o ‘mi sposo con un marocchino’. Anzi, questo sarebbe uno dei peggiori casi che possano capitare” (Irispress)

Le indecenti parole di Massimo Polledri, deputato della Lega Nord, nonché psichiatra, alla Zanzara su Radio 24 ...




 

Nessun commento:

>