> La mamma di Federico Aldrovandi insultata da uno dei poliziotti su Fb! >

lunedì 25 giugno 2012

La mamma di Federico Aldrovandi insultata da uno dei poliziotti su Fb!




Dopo la recente sentenza che ha confermato la condanna per omicidio colposo ai 4 poliziotti (Paolo Forlani, Monica Segatto, Enzo Pontani e Luca Pollastri) coinvolti nella morte di Federico Aldrovandi, questo è quello che è accaduto sulla pagina Facebook del gruppo "Prima Difesa Due", una associazione che si erge in difesa delle forze dell'ordine, in casi come quelli di Aldrovandi.

Simona Cenni, presidente dell'associazione, commenta le parole della mamma di Federico, Patrizia Moretti (che in un'intervista aveva chiesto il carcere per i poliziotti), “AVETE SENTITO LA MAMMA DI ALDROVANDI ... FERMATE QUESTO SCEMPIO PER DIO ... VUOLE CHE I 4 POLIZIOTTI VADANO IN CARCERE ... IO SONO UNA BESTIAAAAA” . 

E a questo punto si "scatena" prima la rabbia di tale Sergio Bandoli"Se avesse saputo fare la madre non avrebbe allevato un cucciolo di maiale, ma un uomo", e poi di Paolo Forlani, uno dei quattro condannati, “Che faccia da culo che aveva sul tg una falsa e ipocrita (riferendosi alla madre di Federico, ndr) … spero che i soldi che ha avuto ingiustamente possa non goderseli come vorrebbe… adesso non sto più zitto dico quello che penso e scarico la rabbia di sette anni di ingiustizie…”, e poco più avanti “Vedete, gente, non puoi fare 30 anni questo lavoro e essere additato come assassino solo perché qualcuno è riuscito a distorcere la verità. Io trovo chiunque a leggere gli atti e a trovare una prova che Federico è morto per le lesioni che ha subito”. 

Poco più sotto, ancora Simona Cenni "Federico faceva uso di sostanze stupefacenti, alcol, mamma e papà sapevano...Dormiva dal nonno Federico e non a casa dei genitori. E Federico ha dato tanto alla famiglia...DUE MILIONI DI EURO...Riposa in pace ragazzo, sapendo che se la tua famiglia ti avesse aiutato saresti ancora vivo".

E Forlani rincara la dose su un commento di Bandoli che ricordava che il luogo della morte di Federico, Ferrara, è una città "comunista", "VERGOGNATEVI TUTTI COMUNISTI DI MERDA" ...

Dopo l'accaduto, la famiglia di Federico ha deciso di querelare Simona Cenni, Paolo Forlani e Sergio Bandoli per i commenti rilasciati sulla pagina "Prima Difesa Due" .


Ecco gli screenshot dei commenti (dalla pagina facebook "Giustizia per Federico Aldrovandi" e anche sul Manifesto).


Lascio a voi ogni giudizio sull'accaduto ...













 

3 commenti:

>