> De Gregorio, "Da quando sono in politica mi sono impoverito, faccio fatica a rimanere incensurato, non mi sento libero, mi sento in ostaggio" >

sabato 9 giugno 2012

De Gregorio, "Da quando sono in politica mi sono impoverito, faccio fatica a rimanere incensurato, non mi sento libero, mi sento in ostaggio"





Dopo averla scampata solo e grazie ai voti di Lega NordPdl che hanno detto no al suo arresto, ecco quanto dichiara Sergio De Gregorio (Senatore Pdl) ...

Io non voterei mai per l'arresto di un collega ... Da quando sono in politica mi sono impoverito, faccio fatica a rimanere incensurato e ho tanti problemi. In Parlamento non mi sento libero, mi sento in ostaggio. Stavo meglio fuori e festeggerò quando uscirò.

Fatica a rimanere incensurato? impoverito? un ostaggio? Ma chi lo trattiene scusate? Qualcuno gli dica di non farsi tante pene, noi saremmo ben felici di non dover buttare più 15 mila euro al mese, oltre 200 mila euro l'anno (che potrebbero esser sfruttati per cause sicuramente più nobili di questi tempi) per stipendiare un Senatore appena salvato dagli arresti domiciliari per lo scandalo fondi pubblici concessi a l'Avanti, il quotidiano del l'ex latitante Valter Lavitola ...





vignetta di Edoardo Baraldi




Vedi anche:

Formigoni salvato dalla sfiducia, De Gregorio salvato dall'arresto ...

Lavitola, «da Berlusconi un milione di euro per comprare il senatore De Gregorio (Idv)»




 

Nessun commento:

>