> Tempo di crisi? e noi spendiamo 500 mila euro per la visita del Papa in Toscana ... >

mercoledì 2 maggio 2012

Tempo di crisi? e noi spendiamo 500 mila euro per la visita del Papa in Toscana ...




C'è la crisi, la situazione è sempre più grave, la lotta alla casta sempre più serrata ... ma loro incuranti continuano a spendere e spandere sulle nostre tasche! Arriva infatti l'interrogazione parlamentare dei senatori 'RadicaliDonatella Poretti e Massimo Perduca per chiedere conto dei 500 mila euro di spesa previsti per la "gita" di Papa Benedetto XVI in Toscana (di seguito il testo dell'interrogazione parlamentare):


"per il viaggio in Toscana del Pontefice, il costo della visita ammonta a 500mila euro. Più precisamente, sono 120 mila euro quelli che stanzierà la Regione Toscana, 90mila quelli del Comune;

non e’ ancora chiaro il contributo della Provincia e quello a carico della diocesi tramite offerte dei fedeli ed enti vari;

Si apprende che:

anche il Governo si farà carico di parte delle spese e che per gli spostamenti è consuetudine utilizzare gli elicotteri dell’Aeronautica Militare Italiana;

considerato che:

solitamente, con il Pontefice viaggiano il suo segretario personale, il Prefetto della Casa Pontifica, il Reggente, l’assistente, numerosi uomini della scorta vaticana, composta da agenti della Gendarmeria, guidata dall’aretino Domenico Giani, e della Guardia Svizzera, i cerimonieri, i fotografi e giornalisti dell’Osservatore Romano, gli operatori della Tv e Radio Vaticana, il cameriere e il medico personale;

per sapere:

- se corrisponde al vero che il Governo intenda contribuire alle spese anche economicamente, con quali e quanti fondi e a che titolo;

- quanti soldi sono stati stanziati in passato e su quale voce di bilancio incidono;

- quanto costano all’anno i voli in carico all’Aeronautica Militare e se lo stesso trattamento viene fatto per tutti i capi di Stato esteri che vengono in visita nel nostro Paese;

- quanto spende annualmente il Governo italiano per i servizi di sicurezza dovuti alla presenza del Pontefice in Italia "

E già sarebbe proprio bello riceve una risposta (sensata)!




 

Nessun commento:

>