> Rimborsi ai partiti, Camera dice SI a dimezzamento , ma Pd, Pdl e Udc dicono NO a abrogazione! >

martedì 22 maggio 2012

Rimborsi ai partiti, Camera dice SI a dimezzamento , ma Pd, Pdl e Udc dicono NO a abrogazione!



La Camera dei deputati ha dato disco verde all’articolo 1 del testo che riforma il finanziamento dei partiti e il controllo dei bilanci. L’articolo è passato con 372 sì, 97 no e 17 astenuti. Contro hanno votato Lega, Radicali, Noi Sud e Idv. L’Aula ha, in precedenza, bocciato gli emendamenti che abrogavano il finanziamento pubblico alle forze politiche ed ha respinto un emendamento dell’Idv che prevedeva di destinare l’ultima tranche di finanziamento ai partiti di questa legislatura ai cosidetti lavoratori esodati. Contro l’abrogazione dei rimborsi si sono espressi il Pd, l’Udc, gran parte del Pdl. A favore la Lega, l’Idv, i Radicali, Noisud. I deputati di Fli si sono astenuti. Il governo si era rimesso all’Aula.

I contributi pubblici per le spese sotenute dai partiti e dai movimenti politici sono così ridotti a 91 milioni all’anno. Via libera, invece, anche all’emendamento del Pd che prevede la decurtazione del 5 per cento dei finanziamenti ai partiti che non garantiscano un’adeguata rappresentanza di donne in lista. Dimezzata anche la rata di rimborsi elettorali 2008 che i partiti aspettano per luglio. (Fatto Quotidiano)

Sarò strano, esigente, ma pensando a quello che hanno "chiesto" (eufemismo, se lo sono presi  e basta, senza chiedere a nessuno) alla popolazione, un dimezzamento dei rimborsi non basta, soprattutto ricordando (lo sò sono ripetitivo a volte) che continuano a fottersi del volere di 31 milioni di persone che avevano detto no ai finanzimenti ai partiti!

Anche perchè la "storiella" che togliendo i finanziamenti ai partiti la politica finirebbe in mano a massoni e le lobby non regge proprio ... ma chi è stato presidente del Consiglio negli ultimi 10 anni? chi lo è attualmente?




 

Nessun commento:

>