> Lavitola, «da Berlusconi un milione di euro per comprare il senatore De Gregorio (Idv)» >

mercoledì 9 maggio 2012

Lavitola, «da Berlusconi un milione di euro per comprare il senatore De Gregorio (Idv)»



 
Per «controllare» la commissione Difesa sottraendola al centrosinistra Silvio Berlusconi nel 2006 «versò un milione di euro al senatore Sergio De Gregorio» e questi passò dall'Idv a Forza Italia. È il 25 aprile scorso, nel carcere di Poggioreale a Napoli parla Valter Lavitola, assistito dall'avvocato Gaetano Balice. Il faccendiere svela i retroscena della «compravendita» dei parlamentari, coinvolge Clemente Mastella e Lamberto Dini nelle trattative con il centrodestra per la caduta del governo Prodi in quella che definisce «Operazione Libertà». Poi si sofferma sui suoi rapporti con uomini della dirigenza di Finmeccanica rivendicando il ruolo di mediatore per i contratti in Centroamerica. E racconta di aver fatto incontrare «il presidente Berlusconi al generale Spaziante», per farlo diventare «numero due della Guardia di Finanza». È l'inizio di quella che lui stesso definisce una «collaborazione» con i pubblici ministeri Vincenzo Piscitelli, Henry John Woodcock e Francesco Curcio che ne hanno chiesto e ottenuto la cattura per le false fatture emesse dal suo quotidiano l' Avanti! e per corruzione internazionale.


Nell'articolo del Corriere della Sera troverete buona parte del verbale dell'interrogatorio a Valter Lavitola e la compravendita parlamentare!





Vedi anche:

Antonio Razzi e la compravendita dei parlamentari. Ecco il video de ‘Gli Intoccabili’ (07/12/11)




 

Nessun commento:

>