> Idv deposita 200 mila firme per "abrogare i finanziamenti ai partiti"! >

lunedì 14 maggio 2012

Idv deposita 200 mila firme per "abrogare i finanziamenti ai partiti"!



 
“L’avevamo annunciato, ecco le firme raccolte contro il finanziamento dei partiti”. L’Italia dei Valori deposita alla Camera le circa duecentomila firme per la proposta di legge d’iniziativa popolare sull’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Antonio Di Pietro, i deputati, i senatori e i militanti del partito si sono ritrovati davanti a Montecitorio per un sit-in e per consegnare le scatole contenenti le tante adesioni dei cittadini, raccolte durante la campagna ‘Giù le mani dal sacco’. Poi il leader Idv aggiunge: “Restituiremo l’assegno dell’ultima tranche del finanziamento di giugno (Fatto Quotidiano)

Ottima iniziativa, magari l'avessero fatta anche quei chiacchieroni di #ABC che dopo settimane di promesse hanno lasciato tutto come stava ... ma un appunto va fatto ... sicuramente va dato merito all' Idv che è uno dei pochi partiti che spesso propone iniziative contro la casta e in favore dei cittadini (vedi anche la restituzione dell'ultima trance dei finanziamenti di giugno), ma come mai l'Idv si accorge solo adesso, dopo che per anni ha intascato milioni e milioni (21 milioni di euro negli ultimi 5 anni), del problema finanziamenti pubblici? Un improvvisa presa di coscienza, o Di Pietro & C. hanno visto che sta tirando una "brutta aria"?

Soprattutto, perchè tutti dimenticano i 31 milioni d'Italiani (90.3% di votanti) che hanno già detto NO ai finanziamenti ai partiti nel lontano 1993?





Vedi anche:

Riforma finanziamenti ai partiti? Sono stati già abrogati nel '93 con un referendum! Ricordate?

Quanto ci costano i partiti?




 

Nessun commento:

>