> Falcone e Borsellino si staranno rivoltando nella tomba ... >

lunedì 14 maggio 2012

Falcone e Borsellino si staranno rivoltando nella tomba ...




Mi si accusa spesso di parlare troppo di Silvio Berlusconi, ma sicuramente non è colpa mia se milioni di Italiani ne hanno fatto il fulcro della vita politica degli ultimi 20 anni ... poi quando leggo che il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso, fa dichiarazioni simili, impallidisco ...

«Darei un premio speciale a Silvio Berlusconi e al suo governo per la lotta alla mafia. Ha introdotto delle leggi che ci hanno consentito di sequestrare in tre anni moltissimi beni ai mafiosi: siamo arrivati a quaranta miliardi di euro»

Ma parla proprio di Silvio Berlusconi? quello che, come viene spiegato nella motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione che ha annullato (inspiegabilmente) la condanna a 7 anni per Dell'Utri,  "pagò alla mafia «cospicue somme» per la sua sicurezza e quella dei suoi familiari", pagamenti avvenuti grazie a Marcello Dell'Utri che fece da "mediatore" tra le parti? (a dirlo non sono io eh, ma la Corte di Cassazione)

Siamo alla follia! Falcone e Borsellino si staranno rivoltando nella tomba ...




Di seguito il video con l' ultima intervista a Paolo Borsellino, due giorni prima che morisse Giovanni Falcone, in cui parla dei rapporti tra Mangano, Dell'Utri, Berlusconi e la mafia ... questa è l'Italia (purtroppo)!


Dal canale youtube, antimafiamilitante  




 

Nessun commento:

>