> Botte, scontri, minacce, rivendicazioni, volantini Br ... ecco a cosa ci ha (RI)portato la nostra classe politica! >

venerdì 11 maggio 2012

Botte, scontri, minacce, rivendicazioni, volantini Br ... ecco a cosa ci ha (RI)portato la nostra classe politica!





Giovedì scorso un uomo, disperato per i debiti (si parla di circa 40 mila euro), ha sequestrato, armato di fucile e pistole, 15 persone nella sede Equitalia a Bergamo .... ieri "murata" e occupata la sede di Equitalia a Mestre ... oggi un imprenditore del milanese aggredisce, prendendo a calci e pugni, l'ispettore di Equitalia nell'ufficio del suo commercialista ... nel viterbese un imprenditore chiama la sede della Uil e minaccia «prima di ammazzarmi, entro armato e sparo a loro» riferendosi a quelli di Equitalia ... stamane, a Legnano quattro volantini firmati 'Br' sono stati rinvenuti in diversi punti della città ... sempre oggi, a Napoli, scontri, botte, vernice rossa, petardi e cariche della polizia davanti la sede Equitalia (un manifestante e due agenti feriti) ... un oretta fa arrivava la rivendicazione dell'agguato a Roberto Adinolfi, l'ad di Ansaldo Nucleare gambizzato nei giorni scorsi a Genova ... e ultima, solo in ordine cronologico, recapitato un pacco bomba nella sede della direzione generale di Equitalia a Roma. Ci sarebbero già gli artificieri in azione (il pacco conteneva poca polvere pirica ed era senza innesco, quindi presumibilmente solo un avvertimento) ...

Ecco a cosa ci ha (RI)portato la nostra classe politica!!!!!!


le immagini degli scontri a Napoli davanti la sede Equitalia




 

Nessun commento:

>