> Bersani leggiti il programma di Hollande! >

martedì 8 maggio 2012

Bersani leggiti il programma di Hollande!




Nuove assunzioni, abbassamento della soglia pensionistica che tornerebbe a 60 anni ... eutanasia ... riduzione del nucleare ... voto agli stranieri ... matrimoni gay ... questi sono alcuni dei punti principali con cui il Socialista Francois Hollande ha vinto le elezioni in Francia ...

Ammesso che tutto questo venga poi realizzato, chiedo a voi (magari a me è sfuggito), oltre che allearsi con il Pdl (centro-destra), avete mai sentito Pier Luigi Bersani dire solo qualcosa di vagamente simile?


Ecco i punti principali del programma di Hollande (via Ansa):

GIOVANI: il socialista ha fatto dei giovani una delle sue priorità. La promessa di 60.000 nuove assunzioni nell'istruzione non riguarda solo gli insegnanti ma anche altri mestieri educativi.

EUROPA: aggiunta della dimensione della crescita al trattato europeo di bilancio. Se sarà eletto, invierà ai leader Ue un "memorandum" per rilanciare la crescita.

PENSIONI: Il socialista vuole correggere la riforma previdenziale di Sarkozy, riportando l'età pensionistica a 60 anni, ma solo per chi ha versato 41,5 anni di contributi.

FAMIGLIA: Sì a matrimonio e adozione da parte dei gay.

EUTANASIA: Per Hollande, chi è maggiorenne, in fase avanzata o terminale di una malattia incurabile potrà chiedere un'assistenza medica per finire la propria vita nella dignità.

NUCLEARE: riduzione progressiva della quota nucleare nella produzione di elettricità dal 75% al 50% entro il 2025. Chiusura di una ventina di reattori.

IMMIGRAZIONE: Negli ultimi giorni Hollande si è mostrato più duro sull'immigrazione. Per lui, è "indispensabile" una "limitazione dell'immigrazione economica" in un periodo di crisi.

VOTO AGLI STRANIERI: tutti gli stranieri potranno votare nelle elezioni locali.

ISTITUZIONI: Stop al cumulo dei mandati per i parlamentari. Rafforzamento della decentralizzazione.




 

3 commenti:

>