> Spagna, l'arcivescovo in diretta tv "I gay si prostituiscono e sono destinati all'inferno" >

lunedì 9 aprile 2012

Spagna, l'arcivescovo in diretta tv "I gay si prostituiscono e sono destinati all'inferno"




"Vorrie dire una parola a quelle persone che oggi sostenuti da tante ideologie, non si orientano bene nella sessualità umana e pensano fin da bambini di essere attratti da persone dello stesso sesso e, a volte, per comprovarlo si prostituiscono o frequentano club notturni per soli uomini ... vi assicuro che finiscono all'inferno"


Questo è l'arcivescovo di Alcalà de Henares (Madrid) Juan Antonio Reig Pla, durante l'omelia del venerdì santo trasmessa in diretta dalla tv pubblica spagnola.

E levando che probabilmente il caro arcivescovo non sa che anche molti preti gay la notte frequentano locali notturni ... ma sta gente che c'ha dentro al cervello? Questo è il messaggio di Dio? Discriminare  e demonizzare le persone?





Video dal canale youtube,  Selinaisback1




 

1 commento:

>