> Ma non era per la democrazia? >

martedì 6 marzo 2012

Ma non era per la democrazia?



Mosca in subbuglio dopo le elezioni. La polizia ha atteso la fine della manifestazione indetta dall'opposizione per protestare contro i risultati delle presidenziali che hanno incoronato Vladimir Putin. Poi, quando piazza Pushkin iniziava a svuotarsi, sono scoppiati i primi tafferugli e quindi l'arresto di almeno 250 persone - secondo una prima stima dell'agenzia Interfax - tra cui alcuni esponenti di spicco dell'opposizione come il blogger Alexei Navalny (rilasciato dopo 3 ore), il leader del fronte di sinistra, Sergei Udaltsov, l'attivista di Solidarnost, Ilya Yashin (già in carcere con Navalny a dicembre), e la leader ecologista Evghenia Chirikova. (Corriere)

Ma Vladimir Putin (il "dono di Dio") non era per la democrazia?


Proteste in Russia

Proteste in Russia

Proteste in Russia

Proteste in Russia





 

Nessun commento:

>