> Il Papa arriva a Cuba ... arrestati oltre 150 dissidenti! >

martedì 27 marzo 2012

Il Papa arriva a Cuba ... arrestati oltre 150 dissidenti!



 
Almeno 150 militanti dell’opposizione sono stati arrestati negli ultimi giorni per evitare che appaiano in pubblico durante la storica visita di 48 ore del Papa. «Arrestati almeno 150 dissidenti pacifici», ha detto Elizardo Sanchez, presidente della Commissione, gruppo illegale appena tollerato dalle autorità. «Sono detenzioni preventive», ha sottolineato Sanchez prima di aggiungere che «ad un identico numero di militanti è stato impedito di uscire di casa». Il Vaticano intanto ha escluso qualsiasi incontro con i dissidenti cubani. 
Le autorità cubane non hanno fornito alcuna informazione su degli arresti, ma hanno avvertito che non avrebbero tollerato alcun incidente durante la visita che «ci apprestiamo ad accogliere con affetto e rispetto». Una denuncia che arriva anche dalla blogger cubana Yoani Sanchez, che attraverso la sua pagina sul web «Generazione Y», ha parlato di «pulizia ideologica» chiamata «voto del silenzio». La blogger, che risiede all’Avana, ha avvertito che oppositori e attiviste delle Damas de Blanco sono stati arrestati, altri sono stati «deportati», che l’accesso a Internet è stato cancellato, così come sono state interrotte alcune linee telefoniche». (Il Giornale)






 

Nessun commento:

>