> Fottuti da un boy-scout! >

domenica 11 marzo 2012

Fottuti da un boy-scout!



 
"I vertici della Margherita avevano assoluta fiducia in Lusi, aveva delle credenziali che lo rendevano assolutamente affidabile: ... non dimentichiamoci che Lusi era il capo italiano dei boy-scout


Questo è Titta Madia, legale di Luigi Lusi, l'ex tesoriere della Margherita che avrebbe sottratto almeno 20 milioni di euro al partito e al quale sono stati recentemente sequestrati (preventivamente) 6 immobili e 2 milioni di euro dal conto personale ...



Qui un elenco delle spese folli dell'ex tesoriere (dagli 80mila euro per un viaggio alle Bahamas, ai 20 mila euro spariti nel 2007, a cene di migliaia di euro)



AGGIORNAMENTO: 
ecco il comunicato ufficiale dell'AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani):

In riferimento alle notizie che da ieri e in particolare oggi sono apparse su molte testate riguardanti il Sen. Luigi Lusi, ci preme come Presidenti del Comitato nazionale precisare che egli ha avuto con l’AGESCI un rapporto di lavoro dipendente dal 1990 al 1994 come Segretario del Comitato Centrale. È stato, peraltro, censito in Associazione fino al 1999, svolgendo anche il ruolo di Consigliere generale. Da allora non ha più avuto alcun incarico all'interno dell'associazione. Vogliamo, peraltro, esprimere il nostro dispiacere nel constatare che alcuni articoli usano e, in parte, strumentalizzano questa sua esperienza all’interno dell’AGESCI. Esprimiamo il nostro rammarico per la vicenda. Marilina Laforgia e Alberto Fantuzzo Presidenti del Comitato nazionale AGESCI
(Grazie a Michele per la segnalazione)







via Nonleggerlo!

foto di Edoardo Baraldi




 

4 commenti:

>