> Dai 23 miliardi per gli stipendi, ai 15 miliardi per 131 caccia: ecco le spese folli della Difesa! >

lunedì 2 gennaio 2012

Dai 23 miliardi per gli stipendi, ai 15 miliardi per 131 caccia: ecco le spese folli della Difesa!



Che il ministero della Difesa sia uno dei più “pesanti” da ammortizzare (a livello di costi) è un dato di fatto, ma anno dopo anno le spese militari stanno raggiungendo delle cifre folli, come evidenzia ancora una volta Repubblica:

“.. gli stipendi valgono il 62 per cento del bilancio della Difesa, equivalente a 23 miliardi di euro più 1,4 miliardi per le missioni all'estero. Oggi i militari sono circa 180 mila, meno di quelli previsti dall'attuale modello di Difesa, per Di Paola l'ideale sarebbe molto meno, 130-140 mila, se non addirittura 90 mila ..”

Senza dimenticare che i militari non sono licenziabili e quindi ce li teniamo che ci sta bene o no … ma le spese folli della Difesa sono tante, basti pensare ai 131 cacciabombardieri F-35 da circa 200 milioni di euro l’uno, per un totale di circa 15 miliardi di euro (tanto quanto una manovra finanziaria) da pagare entro i prossimi 12 anni, o le 10 fregate della classe "Fremm" (sono delle navi), per 6 miliardi di euro totali (un altro terzo di manovra finanziaria)  già ordinate dal ministro Di Paola … e nel 2010 le cose non erano andate poi meglio visto che anche il quel caso la spesa era salita dell’ 8,4% (+3,4 miliardi di euro) rispetto l’anno precedente, per un totale di oltre 20 miliardi di euro

E a noi hanno il coraggio di venire a chiedere sacrifici …





 

Nessun commento:

>