> Ci risiamo! Ecco il ‘bavaglio del web’ voluto dal leghista Fava! >

lunedì 23 gennaio 2012

Ci risiamo! Ecco il ‘bavaglio del web’ voluto dal leghista Fava!



sopa stop online piracy act 640

Scusate l’accanimento, ma in queste ultime settimane i leghisti stanno mostrando il peggio del peggio … l’ultima, solo in ordine di tempo, la proposta di modifica presentata dal leghista Gianni Fava al disegno di legge Comunitaria 2011, approvato giovedì scorso in commissione Politiche dell'Unione europea di Montecitorio,  e ribattezzata “bavaglio del web” … leggete qui:

l'emendamento obbliga, infatti, i fornitori di servizi web a rimuovere contenuti illegali non solo su comunicazione delle autorità competenti (come previsto dalla attuale normativa), ma anche dei «soggetti interessati» (e cioè di chi possiede i diritti d'autore). La proposta di modifica precisa inoltre che i fornitori di hosting, come ad esempio Facebook, YouTube, ma anche il proprietario di un piccolo sito, siano obbligati a rimuovere i contenuti «anche in relazione ad attività o a informazioni illecite precedentemente memorizzate dal prestatore a richiesta dello stesso o di altri destinatari del servizio».
Ad esempio, su segnalazione di una casa discografica, YouTube si troverebbe a dover rimuovere non solo il videoclip di Lady Gaga condiviso illegalmente dall'utente X, ma anche tutti gli altri video della cantante caricati dagli altri utenti.
Si dovrebbe quindi dotare di sistemi di controllo preventivi, che secondo alcuni esperti comporterebbero una sorta di censura a priori e potrebbe limitare la condivisione di risorse online. (Unità)

Perchè loro sono per la “libertà” eh …





 

Nessun commento:

>