> Anche al Senato annunciano tagli .. ma è solo lo stop agli aumenti! >

martedì 31 gennaio 2012

Anche al Senato annunciano tagli .. ma è solo lo stop agli aumenti!



Dopo la Camera tagli anche al Senato Indennità - 13%, risparmio di 6 milioni

Dopo la Camera, anche l'Ufficio di Presidenza del Senato ha adottato la decisione di decurtare del 13%, circa 1.300 euro lordi mensili, le indennità dei parlamentari. Ma, a differenza di Montecitorio, Palazzo Madama destinerà il risparmio alla riduzione del bilancio. Si tratta, ha annunciato il questore della Lega Paolo Franco, che ha proposto la correzione, di circa sei milioni di euro. "E' utile essere chiari: questo è un mancato aumento, non si tratta di una riduzione delle indennità ma di un modo per evitare che ci fossero aumenti - spiega Franco -. Si tratta del 13% dell'indennità e cioè dell'aumento derivante dall'introduzione del sistema contributivo. Quindi, il taglio lordo sarebbe di 1300 euro, mentre l'indennità netta dei senatori, senza le voci accessorie, si attesterebbe attorno ai 5mila euro. La differenza sostanziale rispetto alla Camera è che palazzo Madama ridurrà la dotazione richiesta allo Stato. La nostra valutazione è positiva - aggiunge il senatore del Carroccio - il Senato ha fatto qualcosa di serio per i cittadini. Il taglio è immediato e la cifra risparmiata è importante". (Repubblica

Come nel caso della Camera, anche qui c'è mancato poco che scattasse l'aumento, altro che riduzione dei costi ... andrà a finire che li dovremmo ringraziare per non essersi aumentato lo stipendio!



Vedi anche:

- Sai che svolta! Taglio di 700 euro allo stipendio dei deputati ...




 

Nessun commento:

>