> In arrivo una nuova amnistia! I delinquenti ringraziano! >

venerdì 16 dicembre 2011

In arrivo una nuova amnistia! I delinquenti ringraziano!



Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al pacchetto carceri-giustizia presentato dal ministro della Giustizia Paola Severino. Il complesso dei provvedimenti prevede due decreti legge, un disegno di legge, un decreto del presidente della Repubblica e un decreto legislativo.
Tra i primi effetti del pacchetto, l'uscita progressiva dal carcere di circa 3.300 detenuti, per effetto del decreto che alzerà fino a 18 mesi la pena residua che si può scontare ai domiciliari. Inoltre sancisce l'uscita dal circuito carcerario per gli arrestati in flagranza di reato, e in generale di quanti alimentano il fenomeno delle cosiddette 'porte girevoli', entrando in carcere per la sola immatricolazione per poi essere scarcerati o inviati ai domiciliari. In questo caso il beneficio sarebbe di circa 21mila detenuti 'di passaggio' in meno ogni anno negli istituti detentivi italiani.
(TMNews)

E fortuna che l’amnistia sarebbe stata l’ultima soluzione … negare il problema del sovraffollamento dei carceri sarebbe da incoscienti (come i suicidi nei carceri, che sono all’ordine del giorno in Italia), ma trovare altre soluzioni no? Magari riaprire qualcuno dei tanti carceri chiusi in l’Italia, o magari riformare un po’ la giustizia, depenalizzando qualche reato minore, magari evitando che un ragazzo finisca in carcere per quantità ridicole di droga (visto che molte carceri sono sovraffollate proprio per questo motivo), e soprattutto cercare di riportare ad un  livello decoroso sotto l’aspetto sanitario e assistenziale i vari istituti penitenziari, ristrutturandoli e rinnovandoli!

Questa storia del sovraffollamento sembra ormai quasi più una scusa per tirare fuori ogni tanto la solita amnistia … e i delinquenti ringraziano!





 

3 commenti:

>