> Eliminati i finaziamenti pubblici all’editoria … ma dal 2014! >

martedì 6 dicembre 2011

Eliminati i finaziamenti pubblici all’editoria … ma dal 2014!



Il grafico che vedete sopra mostra quanto, ogni anno, lo Stato e quindi noi contribuenti, sborsiamo per i finanziamenti diretti all’editoria … nell’elenco non vengono riportati il gruppo Espresso-Repubblica, Rcs (Corriere della Sera), Sole24Ore, La Stampa ect che a differenze degli altri elencati sopra, usufruiscono di finanziamenti indiretti all’editoria (compensazioni per tariffe postali e per tariffe telefoniche .. che sono poi la somma più cospicua) … sinceramente non ho trovato dati certi su quanto possa ammontare la cifra totale, ma dagli unici dati riscontrabili in rete si aggirerebbero oltre i 60 milioni di euro totali (se qualcuno ha dati certi me li comunichi) …

E la notizia bella dove sta? La notizia bella sta nel fatto che verranno appunto eliminati i contributi diretti all’editoria … ma c’è un “ma”, infatti questo avverrà non prima della fine del 2014 … come recita l’ articolo 29, comma 3 della manovra finanziaria approvata domenica «Allo scopo di contribuire all’obiettivo del pareggio di bilancio, il sistema di contribuzione diretta cessa alla data del 31 dicembre 2014».

La casta come sempre non si smentisce, e qualunque sia il taglio, se è diretto ai cittadini, è immediato e senza ripensamenti … per la casta, tutto è in previsione futura … con la speranza che con qualche sotterfugio non si rimangino tutto prima di quella data!

 

 

 

Dati da Linkiesta - (Infografica di Carlo Manzo e Dario Ronzoni).





 

Nessun commento:

>