> Cosentino fa i complimenti per l’arresto di Zagaria (superboss dei Casalesi) … >

mercoledì 7 dicembre 2011

Cosentino fa i complimenti per l’arresto di Zagaria (superboss dei Casalesi) …



Catturato Michele Zagaria, superboss dei Casalesi

Assurdità dall’Italia … Nicola Cosentino, ex sottosegretario Pdl, per il quale la magistratura di Napoli ha chiesto (per la seconda volta, la prima è stata già respinta in parlamento lo scorso anno)  alla Camera dei Deputati di autorizzare l'arresto per i suoi – presunti – rapporti con la camorra (viene definito dagli stessi magistrati "referente politico nazionale del clan dei Casalesi") , si complimenta con le forze dell’ordine per l’arresto del superboss dei Casalesi Michele Zagaria in un bunker di Casapesenna, in provincia di Caserta:

"La cattura di Zagaria è un segnale tangibile di come possiamo estirpare la camorra e ridare ai nostri territori martoriati coraggio e dignità. Mi complimento con le forza dell'ordine che ancora una volta hanno dimostrato di essere il fiore all'occhiello della nostra democrazia".

Ma c’è chi, come il capogruppo Idv alla Camera Massimo Donadi, non ha digerito le parole dell’ex sottosegretario e non gliele ha mandate di certo a dire:

Nicola Cosentino, su cui pende una richiesta d’arresto proprio per i suoi presunti rapporti con i Casalesi non si vergogna neanche un po’ a fare i complimenti alle forze dell’ordine per l’arresto del boss Michele Zagaria? Le sue dichiarazioni sono surreali e indignano. Chi oggi festeggia l’arresto di Zagaria, si ricordi che la lotta alle mafia passa anche per la recisione dei loro legami politici e voti l’autorizzazione all’arresto richiesta dal tribunale di Napoli”.

Vecchia copertina de l'Espesso





 

Nessun commento:

>