> Sale la rabbia popolare. Contestato de Magistri tra insulti e pugni all'auto. 10 denunciati! >

venerdì 4 novembre 2011

Sale la rabbia popolare. Contestato de Magistri tra insulti e pugni all'auto. 10 denunciati!



http://images.corrieredelmezzogiorno.corriereobjects.it/campania/fotogallery/campania/2011/11/demagistris_aggredito/img_demagistris_aggredito/93_672-458_resize.jpg


http://images.corrieredelmezzogiorno.corriereobjects.it/campania/fotogallery/campania/2011/11/demagistris_aggredito/img_demagistris_aggredito/9_672-458_resize.jpg

Pugni contro l'auto del sindaco. Manifestanti, soprattutto donne, che impediscono alla macchina di partire. E poi una pioggia di insulti. «Sei anche tu come gli altri». Sul sindaco di Napoli Luigi de Magistris si scatena l'ira dei disoccupati. Sono degli ex appartenenti al progetto di reinserimento che va sotto la sigla «Bros», ben nota in città. I senzalavoro hanno bloccato per circa 15 minuti la sua vettura impedendogli di allontanarsi da viale dei Pini ai Colli Aminei, dove si era svolta una manifestazione con la partecipazione di decine di alunni di scuole elementari e medie. Tra i manifestanti, una trentina, molte donne che hanno insultato e colpito con pugni la macchina con de Magistris a bordo.

Tra gli aggressori, gli agenti della Digos hanno identificato e denunciato una decina di persone appartenenti all’ex progetto Bros, attualmente gruppo Banchi Nuovi e disoccupati di Acerra
. (Corriere della Sera)
Probabilmente Luigi de Magistris ha pagato esageratamente le politiche di anni e anni di "nulla" a Napoli (vedi Jervolino & C), essendo diventato sindaco da pochi mesi, ma forse i nostri politici non hanno capito che la situazione sta diventando veramente grave (o forse fanno solo finta), soprattutto agli occhi di chi si ritrova sotto un ponte, senza lavoro, senza poter dare una vita normale ai propri figli e al tempo stesso deve vedere i nostri politici navigare nell'oro!

E non mi venite a dire che questi erano black bloc! Se non volete che qualcuno arrivi a fare cose che non vorrebbe fare, cambiate le cose! E fatelo veramente! Perchè chi semina vento, raccoglie tempesta!




 

2 commenti:

>