> Vasco querela, Nonciclopedia chiude! >

lunedì 3 ottobre 2011

Vasco querela, Nonciclopedia chiude!



image

Nonciclopedia, la versione satirica della più celebre Wikipedia, chiude i battenti per "colpa" di Vasco Rossi. Il rocker di Zocca ha presentato una denuncia per diffamazione contro il sito, portando gli amministratori del portale a oscurare l'intero archivio di dodicimila voci in attesa che i giudici si esprimano sulla vicenda. A diffondere l'annuncio dell'azione legale e dell'oscuramento dell'archivio è stato lo stesso staff: "Care lettrici, cari lettori, cari creditori. Nonciclopedia chiude a causa di una denuncia che Vasco Rossi ha sporto contro il sito. Vasco Rossi si è sentito diffamato dalla pagina che lo riguardava", si legge nel comunicato pubblicato in rete, che poi va avanti nel tipico stile sarcastico e canzonatorio che ha reso famosa Nonciclopedia. (Repubblica.it)

Levando che veder denunciato un sito di satira fa rabbrividire già di suo (e come spiega Claudio Messora su ByoBlu, se l’Italia fosse un paese civile come lo è l’Islanda, adesso il caro Vasco Rossi si prenderebbe una bella denuncia, mentre la sua cadrebbe in automatico), ma se almeno il suo avvocato si fosse degnato di rispondere all’email dello staff di Nonciclopedia (almeno questa è la loro versione dei fatti), adesso probabilmente la pagina incriminata sarebbe stata eliminata, e Nonciclopedia sarebbe ancora perfettamente online!

Ecco un chiaro esempio di chi, forte della suo potere e la sua ricchezza, si accanisce contro piccoli siti! E’ bello vincere facile eh?

 

P.S. questa è solo una piccola anticipazione di quello che potremmo vedere quotidianamente con la legge bavaglio in vigore …

 

Qui potrete vedere la pagina dello “scandalo” (da web.archive.org)

 

AGGIORNAMENTO: “Nonciclopedia riapre i battenti!”





 

1 commento:

>