> “926 firme false” >

martedì 18 ottobre 2011

“926 firme false”



Roberto Formigoni

A sostegno delle liste di Roberto Formigoni e del Pdl furono consegnate 926 firme false”. Lo scrive il procuratore aggiunto di Milano, Alfredo Robledo, nell’avviso di chiusura delle indagini per falso ideologico, notificato a 15 persone, tra cui 4 consiglieri provinciali milanesi del Pdl e Clotilde Strada, collaboratrice di Nicole Minetti e all’epoca responsabile del partito per la raccolta delle firme. Nell’atto si parla di “firme apocrife”. In particolare, le indagini degli inquirenti hanno accertato la falsità di 618 firme presentate per la lista “Per la Lombardia” di Formigoni (a sostegno del listino ne vennero presentate circa 3800 in totale e la quota necessaria per legge è di 3500) e di 308 firme per la lista della circoscrizione provinciale milanese del Pdl. Secondo gli inquirenti, poi, il sistema di falsificazione delle firme per le elezioni del 28-29 marzo 2010 era già stato messo in piedi tra gennaio e febbraio. (Fatto Quotidiano)

Ma naturalmente, come se nulla fosse successo, nessuno si dimette … e questo dovrebbe essere uno dei futuri candidati Premier del Pdl? Siamo in buone mani!





 

3 commenti:

>