> La t-shirt dello “scandalo” e il falso moralismo delle donne del Pdl! >

domenica 18 settembre 2011

La t-shirt dello “scandalo” e il falso moralismo delle donne del Pdl!



la t-shirt "incriminata"

Al convegno Pdl di Cortina d’Ampezzo spunta anche la t-shirt contro la Minetti. L’hanno indossata alcune donne capeggiate dall’assessore regionale veneto all’Istruzione Elena Donazzan accompagnata dalla collega assessore Isi Coppola. Sulla maglietta bianca campeggiava la scritta “E’ una questione di stile…”.

Una risposta alla maglietta indossata dalla consigliera regionale lombarda Nicole Minetti, sorpresa in via Montenapoleone con una t-shirt in cui si leggeva: “Senza t-shirt sono ancora meglio”. (Giornalettismo)

Quando ho letto dell’iniziativa delle donne del Pdl sono rimasto un po’ perplesso … criticare Nicole Minetti per una t-shirt dopo tutto quello che è uscito?  Dove stavano fino a adesso?

Quando ormai tutti conosciamo le sue vicende .. lei diventata consigliera regionale dopo esser stata l’igienista dentale di Silvio Berlusconi … gli scandali delle “olgettine” … Ruby Rubacuori, per la quale è indagata per induzione alla prostituzione minorile … migliaia e migliaia di intercettazioni scottanti, strani giri di escort … ragazze che viaggiano sui voli di stato insieme a Silvio Berlusconi o dormono a decine nella sua villa privata … strani giri di droga con autoblu prestate a spacciatori … imponenti giri di somme di denaro che passano dai conti privati del Premier a quelli di ragazze avvenenti e disoccupate …

E queste si indignano per una t-shirt?

Un articolo di 'Metro' versione inglese ...





 

Nessun commento:

>