> La Gelmini, il Cern e il tunnel che non c’è! >

domenica 25 settembre 2011

La Gelmini, il Cern e il tunnel che non c’è!



Scoperta storica! I neutrini sono più veloci della luce! una grande scoperta, che viene elogiata anche dal nostro ministro dell’Istruzione tramite questo comunicato :
Il comunicato della Gelmini
Fino qui tutto bene se non fosse per il fatto che il tunnel di cui parla il ministro Mariastella Gelmini, non esiste, se l’è proprio inventato e molto probabilmente non sà di cosa si stia parlando!
Invenzione nata solo nella testa del nostro ministro, come quei 45 milioni di euro di stanziati dal nostro governo e che sono del tutto campati in aria! Perchè non sono mai stati sborsati! Come spiega infatti Giuseppe Longo, professore ordinario di astrofisica dell’università Federico II di Napoli:
“Credo che quello della Gelmini sia uno svarione notevole non c’è alcun tunnel costruito fra il Cern e i laboratori del Gran Sasso. I neutrini dell’esperimento sono stati accelerati nell’acceleratore Lhc costruito sotto Ginevra, e poi sono stati orientati e sparati verso il Gran Sasso. Queste particelle praticamente non interagiscono con la materia e quindi, sostanzialmente, trapassano la roccia. Non c’è nessun tunnel. Tra l’altro, se si fosse scavato per 730 chilometri, data la curvatura terrestre questa fantomatica infrastruttura avrebbe attraversato il mantello, e quindi si sarebbe fuso tutto”.
Ma non basta, perchè il ministro Gelmini dimentica di dire che l’esperimento in questione, ‘Opera’, ha come portavoce Antonio Ereditato, un napoletano che  ha ottenuto però una cattedra dalla Svizzera e non dal suo paese, l’Italia. Quindi il ruolo del nostro governo, a differenza di come vorrebbe far credere la Gelmini, è stato del tutto marginale!
Solite figuracce del nostro ministro della Cultura … beata ignoranza!




 

Nessun commento:

>