> Intercettazione Silvio Berlusconi "me ne vado da questo paese di merda di cui sono nauseato" >

giovedì 1 settembre 2011

Intercettazione Silvio Berlusconi "me ne vado da questo paese di merda di cui sono nauseato"



Silvio Berlusconi

Arrestati stamane a Roma, Gianpaolo Tarantini (quello che nel 2008 portò Patrizia D'Addario a Palazzo Grazioli) e sua moglie Angela Devenuto, oltre a una terza custodia cautelare emessa ai danni dell'ex direttore de L'Avanti! Valter Lavitola , che si trova però all'estero, con l'accusa di estorsione ai danni del premier Silvio Berlusconi. Per farla corta, secondo gli inquirenti, Tarantini avrebbe ricevuto 500 mila euro da Silvio Berlusconi per mentire sulla consapevolezza del Premier che l'imprenditore avesse portato escort a Palazzo Grazioli. Lavitola (oltre ad aver fatto la cresta su varie somme ricevute) era il tramite tra i due, ma anche l’informatore su vicende giudiziarie vicine al presidente del Consiglio.

Berlusconi naturalmente nega tutto e si giustifica dicendo :

"Ho aiutato una persona (vale a dire Tarantini n. d. r.) e una famiglia con bambini che si è trovata e si trova in gravissime difficoltà economiche. Non ho fatto nulla di illecito, mi sono limitato ad assistere un uomo disperato non chiedendo nulla in cambio. Sono fatto così e nulla muterà il mio modo di essere"

Diverse sono le intercettazioni sotto l’occhio vigile degli inquirenti (ritenute d’importanza rilevante), ma tra le tante una mi ha colpito particolarmente e ve la ripropongo:

“(..) a proposito di alcuni aspetti della vicenda P4 - non me ne può importare di meno... perchè io... sono così trasparente... così pulito nelle mie cose... che non c'è nulla che mi possa dare fastidio... capito?... io sono uno... che non fa niente che possa essere assunto come notizia di reato... quindi... io sono assolutamente tranquillo... a me possono dire che scopo... è l'unica cosa che possono dire di me... è chiaro?... quindi io... mi mettono le spie dove vogliono... mi controllano le telefonate... non me ne fotte niente... io... tra qualche mese me ne vado per i cazzi miei... da un'altra parte e quindi... vado via da questo paese di merda... di cui... sono nauseato... punto e basta...". (Repubblica)

E figuratevi la nausea che hanno gli Italiani martoriati da questo governo indecente … penso che ormai sono in molti a sperare che quel giorno arrivi presto!

 

 

Vedi anche:

- Intercettazione Berlusconi-Lavitola “Quante non farebbero una pompa a Berlusconi?”





 

Nessun commento:

>