> Santanchè sul matrimonio della Concia “ impressionante … non voglio abituarmi a certe robe” >

sabato 6 agosto 2011

Santanchè sul matrimonio della Concia “ impressionante … non voglio abituarmi a certe robe”



Paola Concia si è sposata con la sua compagna Ricarda

Raggiunta telefonicamente da un giornalista del Corriere, Danielà Santanchè dice la sua sul matrimonio tra la deputata del Pd, Paola Concia e la sua compagna Ricarda Trautman:
«Sono in vacanza… Vuol mica sapere della manovra economica?».
No, della Concia.
«Oh, che impressione…».
Guardi che non si è impressionata neppure la Binetti…
«E io invece sì! Io mi impressiono, voglio impressionarmi, accidenti! Non voglio abituarmi a certe robe…».
Senta: non crede che…
«Io credo che la Concia si sia inventata una bella provocazione politica. Il guaio è che poi queste provocazioni finiscono però sui giornali, nei tigì… due donne, Dio santissimo, che si sposano… e allora io mi chiedo: ai figli dobbiamo dare questi esempi? Alla Concia non era sufficiente vivere una storia d’amore con la sua fidanzata?».
(..) «Sa perché questa vicenda mi rattrista? Perché io sono una che quando parla d’amore ha voglia di arrossire, ha voglia di pudore…».
Molto bello, davvero. Ne parla mai con Berlusconi?
«Guardi, certo non ne parlo con lei…».






 

1 commento:

>