> A noi tagliano le pensioni, ma le loro non le mollano! Dalla moglie di Bossi a quella di Tremonti: ecco i “baby pensionati”! >

martedì 30 agosto 2011

A noi tagliano le pensioni, ma le loro non le mollano! Dalla moglie di Bossi a quella di Tremonti: ecco i “baby pensionati”!



image

Scusate per il copia e incolla qui sotto ma non potevo non mostrare questo schifo … ieri i nostri politici hanno messo mani alle pensioni degli Italiani … loro che già prendono oltre 12 mila euro al mese (per 67 ore lavorative mensili) … e che da mesi e mesi (ma forse anni) prendono il culo il popolo Italiano con promesse MAI mantenute…

Dalla moglie di Umberto Bossi, Manuela Marrone, alla moglie del ministro Giulio Tremonti, Fausta Beltrametti , andata in pensione addirittura ad appena 39 anni … a Vittorio Feltri, a Emilio Fede ect ect ma leggete qui sotto l’ elenco (solo una piccola parte) riportato dal Corriere della Sera ( un vecchio articolo che si rifà ad una inchiesta de Il Mondo del 1997).

Attenzione le cifre sotto riportate sono ancora in lire, ma non cambia di certo la sostanza … questi tolgono a noi le pensioni ma si tengono strette le loro! E Schifani ha anche il coraggio di indignarsi se qualcuno poi li chiama DELINQUENTI?

Si parte da Antonio Di Pietro, che dal settembre 1995, quando aveva 45 anni, ha diritto a una pensione di 4 milioni lordi al mese. Poi, si arriva a Francesco Cossiga. Si', l'ex presidente della Repubblica dal 1985, e cioe' dall'eta' di 57 anni, puo' contare anche su una rendita di 4 milioni lordi al mese (..)

(..) Tra i pensionati compare anche il presidente della Fiat Cesare Romiti, che dopo una lunga carriera iniziata nel 1947 come impiegato alla Bomprini Parodi Delfino ha ottenuto nel 1977, a 54 anni, una pensione di 5 milioni lordi al mese. Una rendita d'anzianita' spetta anche a un altro grande nome del capitalismo nazionale, cioe' Carlo De Benedetti, che dal 1993 ha diritto a un assegno mensile di 7,8 milioni lordi. Il record pero' spetta a Cesare Geronzi, presidente della Banca di Roma, in passato alto dirigente della Banca d'Italia. Il banchiere puo' contare su una rendita d'anzianita' di 36,6 milioni al mese, che si somma a una pensione di vecchiaia di 17,4 milioni mensili. Totale: 54 milioni lordi al mese (..)

Mirella Fiorillo, classe 1942, che ha diritto a una rendita di 1,6 milioni al mese dal 1976, e quindi dalla tenera eta' di 34 anni. Le fa compagnia Manuela Marrone in Bossi. Dal marzo del 1996, la consorte del leader della Lega Nord, che ha 44 anni, riceve ogni mese un assegno di 1,6 milioni proveniente da Roma, capitale dello Stato (straniero) italiano. In attesa della secessione, il Welfare State all'italiana si prende cura anche di Sonia Bekdemiran, moglie di Giancarlo Pagliarini (Lega). Dall'eta' di 41 anni (oggi ne ha 49), la moglie di Pagliarini riceve dal Tesoro italiano 1 milione e 600 mila lire a titolo di pensione d'anzianita'.

Anche Giulio Tremonti, tributarista di fama, nonche' ministro delle Finanze nel governo Berlusconi, ha sposato una pensionata baby. Si chiama Fausta Beltrametti e dal 1986, quando aveva 39 anni, ha diritto a una rendita di anzianita' pari a 1,9 milioni al mese. A 53 anni, nel 1989, si e' ritirata dal lavoro Maria Grecchi, moglie di Giuliano Urbani. Mentre Gabriella Zucchi, consorte dell'ex ministro Raffaele Costa, instancabile fustigatore degli sprechi pubblici, e' entrata nella categoria a 47 anni. C'e' anche Armando Cossutta, presidente di Rifondazione comunista, Publio Fiori, deputato di Alleanza nazionale ed ex avvocato dello Stato, Antonio Pizzinato, ex leader della Cgil e ora senatore nelle file del Pds.

Tra i giornalisti, invece, l'inchiesta del Mondo cita Vittorio Feltri (il Giornale), Emilio Fede (Tg4), l'ex direttore del Mattino di Napoli Pasquale Nonno e l'inventore di Telekabul al Tg3, cioe' Alessandro Curzi. Dalle firme famose ai big dello spettacolo. Gia', perche' il grande ombrello del Welfare State si e' aperto anche per Adriano Celentano. L'ex ragazzo della via Gluck a 50 anni esatti si e' messo nelle mani dello Stato. E cosi' dal 1988 ha diritto a una pensione di 2 milioni al mese.





 

Nessun commento:

>