> Facciamo i conti in tasca alla casta! >

venerdì 12 agosto 2011

Facciamo i conti in tasca alla casta!



Casta

Come dicevo ieri, dalla relazione del bilancio consuntivo della Camera dei deputati 2010 è possibile fare veramente i conti in tasca ai nostri cari deputati … ieri infatti avevo riportato le spese dei parlamentari (13 milioni di euro nel solo 2010) per i trasferimenti … oggi invece riporterò un po’ di voci per far capire meglio come vive questa gente! Ripeto, tutti i dati riportati sono presi bilancio consuntivo della Camera dei deputati 2010 e sono riferiti appunto al solo 2010 (tra parentesi è riportata la pagina dove è possibile riscontrare i dati riportati di seguito):

 

Cap. 1 - Indennita` dei deputati (pag.12):

Indennità parlamentare 90.850.000,00 euro

Indennità d’ufficio 3.600.000,00 euro

Altre indennità dei deputati 90.000,00 euro

Cap. 5 - Rimborso delle spese sostenute dai deputati per l’esercizio del mandato parlamentare (pag.12):

Rimborso delle spese di soggiorno 30.290.000,00 euro

Rimborso spese di viaggio ai deputati 8.450.000,00 euro

Rimborso spese di segreteria 31.700.000,00 euro

Altri rimborsi ai deputati 2.070.000,00 euro

Cap. 10 - Assegni vitalizi – Deputati cessati dal mandato (pag.12):

Assegni vitalizi diretti 96.700.000,00 euro

Assegni vitalizi di reversibilità 24.500.000,00 euro

Rimborso della quota di assegni vitalizi sostenuta dal Senato 17.000.000,00 euro

Cap. 20 - Rimborso di spese sostenute dai deputati cessati dal mandato (Pag.12):

Rimborsi di viaggio ai deputati cessati dal mandato 800.000,00 euro

Cap. 55 - Spese per la locazione di immobili - ACQUISTO DI BENI E SERVIZI. (pag.16):

Locazione uffici 34.010.000,00 euro

Locazione depositi 1.155.000,00 euro

Oneri accessori alle locazioni 115.000,00

Cap. 60 - Spese per manutenzioni ordinarie (pag.16):

Fabbricati 1.755.000,00 euro

Impianti antincendio 840.000,00 euro

Impianti condizionamento e termoidraulici 230.000,00 euro

Impianti elettrici 2.355.000,00 euro

Impianti di telecomunicazione 1.230.000,00 euro

Ascensori 960.000,00 euro

Impianti di sicurezza 490.000,00 euro

Attrezzature dei reparti 95.000,00 euro

Attrezzature d’ufficio 135.000,00 euro

Arredi 975.000,00 euro

Mezzi di trasporto 15.000,00 euro

Hardware 1.220.000,00 euro

Software 2.785.000,00 euro

Apparecchiature medicali 50.000,00 euro

Altre manutenzioni ordinarie 630.000,00 euro

Cap. 65 - Spese per servizi di pulizia e igiene (pag. 16):

Servizi di pulizia 7.050.000,00 euro

Servizio di smaltimento rifiuti 600.000,00 euro

Servizio di lavanderia 70.000,00 euro

Cap. 75 - Spese telefoniche (pag.16)

Telefonia fissa 1.750.000,00 euro

Telefonia mobile 565.000,00 euro

Cap. 85 - Spese per acquisto di beni e materiali di consumo (pag. 18):

Alimentari 630.000,00 euro

Combustibili, carburanti e lubrificanti 170.000,00 euro

Carta, cancelleria e materiali di consumo d’ufficio 1.190.000,00 euro

Materiali di consumo dei reparti 845.000,00 euro

Materiali di consumo per sistemi informatici 430.000,00 euro

Prodotti igienici 50.000,00 euro

Prodotti farmaceutici e sanitari 80.000,00 euro

Vestiario 600.000,00 euro

Altri beni di consumo 350.000,00 euro

Cap. 120 - Spese per assicurazioni (pag.20)

Assicurazione infortuni e vita deputati 1.600.000,00 euro

Assicurazione infortuni dipendenti 1.155.000,00 euro

Assicurazioni malattia personale non dipendente 60.000,00 euro

Assicurazione R.C. - R.C.A. 120.000,00 euro

Altre assicurazioni 60.000,00 euro

 

E per oggi ragazzi mi fermo qui … io non l’ho fatto, ma per chi ne avesse voglia provate a sommare tutte le cifre riportate sopra e che paghiamo di tasca nostra … questi sono solo alcuni dei costi della politica che i contribuenti Italiani pagano ogni anno (questi sono riferiti in particolare al 2010) … e hanno anche il coraggio di chiederci di tirare la cinghia … ma non si vergognano un pochino?





 

2 commenti:

>